Guida al Miscelatore Termostatico

Cos’è un Miscelatore Termostatico?

Il Miscelatore Termostatico è un particolare tipo di miscelatore in grado di erogare e mantenere costante la temperatura dell’acqua. Può essere utilizzato negli ambienti domestici e non.

Il funzionamento è estremamente semplice: l’utente imposta una temperatura di riferimento e, agendo su un unico rubinetto, ottiene una temperatura costante. Tale temperatura viene mantenuta anche in situazioni di variazioni della pressione. Il risultato è un flusso costante di acqua alla temperatura desiderata, senza la fastidiosa necessità di registrare continuamente i rubinetti per far fronte alle variazioni di temperatura in uscita dal circuito.

 Come funziona un Miscelatore Termostatico?

Il Miscelatore Termostatico è dotato, appunto, di una valvola termostatica interna che miscela continuamente acqua calda e fredda. Ciò consente di mantenere il flusso in uscita alla temperatura preimpostata.

Al variare della pressione la valvola agisce immediatamente intervenendo sulla miscelazione. Ciò garantisce il mantenimento della temperatura costante.

In caso di interruzione della fornitura di acqua fredda la valvola si chiude. In questo modo garantisce la massima sicurezza per l’utente tutelandolo dal rischio di scottature.

I Vantaggi del Miscelatore Termostatico

Il Miscelatore Termostatico presenta, rispetto ai miscelatori tradizionali, una serie di vantaggi che possiamo così riassumere:

Comodità

Aprire l’acqua della doccia e sapere che la temperatura è già perfetta. Basta con le docce gelate o con gli scrosci di acqua bollente mentre armeggiamo sui rubinetti alla ricerca di una temperatura accettabile. Con il Miscelatore Termostatico basta aprire un rubinetto e la temperatura è già automaticamente come piace a noi.

Sicurezza

Dotato di appositi dispositivi di sicurezza, il Miscelatore Termostatico impedisce l’erogazione di acqua a temperature superiori ai 38° (temperature superiori sono raggiungibili solo mediante pressione di un tasto di sicurezza). Ciò è particolarmente indicato in presenza di bambini, anziani o persone disabili che per motivi diversi possono non essere in grado di agire correttamente sulla miscelazione dell’acqua della vasca o della doccia.

Risparmio

Avere l’acqua alla temperatura ottimale in pochi secondi significa poter risparmiare sia acqua che le risorse energetiche per riscaldarla. Basti pensare ai tempi morti spesi nella ricerca di una temperatura accettabile che, tradotti in costi, finiscono per pesare significativamente sul bilancio familiare. Il Miscelatore Termostatico consente il raggiungimento della temperatura ottimale in tempi brevissimi. Questo evita i continui passaggi da caldo a freddo che determinano inevitabilmente un incremento dei consumi.

Quanto costa un Miscelatore Termostatico?

 

Uno dei maggiori punti di forza del Miscelatore Termostatico è il prezzo. Trattandosi infatti di una tecnologia a basso costo, non solo è alla portata di tutti ma può tranquillamente competere con i miscelatori tradizionali. Questi infatti – a parità di costo – non offrono tutta una serie di vantaggi che invece tutti i Miscelatori Termostatici prevedono per loro natura.

Ovviamente anche dal punto di vista del prezzo ce n’è per tutti i gusti. Tra i fattori che incidono maggiormente possiamo annoverare la qualità della componentistica, le funzionalità accessorie e, ovviamente, il design.

Per agevolare la ricerca del tuo Miscelatore Termostatico ideale abbiamo suddiviso i prodotti che recensiamo in tre fasce di prezzo:

Selezionando la fascia di prezzo da questa pagina oppure dal Box “Cerca per TAG” posizionato sulla colonna a destra puoi filtrare le recensioni relative alla fascia di prezzo che ti interessa.

I prezzi sono sempre aggiornati e possono variare nel tempo. Cliccando sul box in fondo alla recensione puoi acquistare online il tuo Miscelatore Termostatico immediatamente, al prezzo indicato.

Per il montaggio del tuo Miscelatore Termostatico puoi fare riferimento alle informazioni riportate nella sezione “Installazione”.